la pubblicità si paga

Parrebbe che d'ora in poi  bisognerà pagare la SIAE anche per far vedere i trailer on line.

Anzi, si deve pagare per la musica usata nel trailer (che poi è la stessa cosa, mai visto un trailer muto); e non conta se si hosta direttamente il video o lo si embedda, si paga comunque! Ovviamente, non potendo controllare ogni singolo sito del web, verranno tenuti d'occhio solo i principali e famosi.

Inoltre

Resta il fatto che gli utilizzi documentati devono essere compensati per l'anno in corso. Se poi i siti lo riterranno, potranno sottrarsi dall'obbligo rimuovendo i contenuti con musica a partire dall'anno prossimo.

Beh... no comment.

via | Lega Nerd, Punto Informatico

   

related posts:

About Ivan

Suono la birra, faccio la chitarra.