Leggere rende la testa pesante

Perchè questi ti stanno intimando di leggere? Proviamo a capirlo. Dobbiamo dargli ascolto, sapete?   Secondo molte teorie nate all' interno della letteratura psicologica le esperienze fatte da un individuo vengono interiorizzate. Interiorizzare significa fare propria un' esperienza,un evento o più generalmente una situazioni di vita. Secondo la famosa teoria dell' attaccamento(Bowlby) le esperienze genitore-neonato vengono vissute quindi interiorizzate dai membri della diade; Queste esperienze vengono a far parte del bagaglio d' esperienze di ognuno e formano poi(in maniera non totale ovviamente)  le basi della nostra personalità. Proviamo con un esempio questa volta negativo: Il PTSD è il cosiddetto disturbo post traumatico da stress che colpisce in larga parte i soldati di ritorno dal fronte i quali presentano molteplici e anche molto gravi problemi,. sopratutto disturbi d' ansia. Ecco come le esperienze vengono utilizzate dal nostro cervello, che per natura tende a creare  coerenza tra gli eventi e le esperienze(vedi i sogni e le storie). Noi facciamo un' esperienza significativa ed essa entrerà nel motore della nostra personalità come elemento costitutivo più o meno importante. Leggere significa in buona parte interiorizzare i punti di vista e le storie pensate e costruite il meglio possibile da parte di professionisti della bella scrittura. Dunque leggere significa sviluppare la propria mente, aprirla a punti di vista sempre diversi(james Hetfield), i quali il più delle volte non saranno banali o scontati, ma pungenti e geniali. Il genio degli altri può sempre fare comodo a tutti noi per affrontare in modo sempre diverso e migliore anche la vita quotidiana.   Leggiamo quindi,leggiamo!! O gli Entombed si incazzano!

related posts:

Prezzemolo

About Prezzemolo