La formazione della psiche

Comunemente si usa dire che l' uomo diventa tale col raggiungimento della maggiore età, che nella nostra cultura sopraggiunge  al compimento del diciottesimo anno, mentre in altre, anche molto distanti, essa  è demarcata dalle prove che i novelli adulti devono superare( strane o curiose che possano essere!). Un numero sempre maggiore di studi(Venuti, Greenspan ecc) dimostrano che nella natura di tutti noi è scritto che gli anni in cui ogni persona si "gioca il futuro"  sono i primissimi della nostra esistenza su questa  immensa e nello stesso tempo piccolissima terra. Ebbene si, gli anni di cui ognuno di noi non serba alcun ricordo cosciente sono  presumibilmente quegli stessi anni che decidono e gettano le basi come persone adulte, dove iniziano a solidificarsi i pilastri della nostra mente, come l' attaccamento alle figure importanti della nostra infanzia(caregivers) ed i cosiddetti  modelli operativi interni, ossia dei "programmi" inconsci che ci aiutano a prevedere il futuro basandoci su delle esperienze passate. Problematiche in questa fase dello sviluppo possono portare a psicopatologie che si esacerberanno nell'età adulta. ...Ma perchè stiamo parlando di bambine e bambini? Perchè proprio oggi? La risposta è semplice, ognuno di noi dalla nascita si nutre della società e dà qualcosa ad essa e da quest' ultima qualcosa riceve, sotto forma di modificazioni di una e dell' altra istanza. Ma se l' ambiente(inteso come tutto ciò che staziona dinamicamente attorno a ogni nuova creatura) già dai primissima vagiti del futuro adolescente quindi del futuro uomo subisce delle influenze dall'ambiente che non concorrono al suo sano sviluppo, sotto forma di uno stile genitoriale laissez faire o dell'eccessiva e dissennata rigidità, dovuta essa stessa all'ambiente in cui un adulto vive, un ambiente dove gli esempi da seguire, dove l' imprinting politico-culturale è delegato a pochi uomini(e sottolineo uomini!La società è invece suddivisa 50% donne e  50% uomini) che se ne fregano all' ennesima potenza del loro ruolo pubblico e visibile a tantissimi occhi più o meno consapevoli che la loro dipendenza da questi potenti non sta colpendo in modo terribile l' umore del cielo anche nelle giornate di sole... ma sta colpendo anche la loro mente nel profondo, che assimila questi comportamenti impregnati di sfrenato individualismo, arroganza, ignoranza e stupidità, colpiscono anche e sopratutto i loro figli. Importantissimo capire che forse solo un amore genitoriale sano e disinteressato può far crescere le nuove generazioni, quindi un mondo nuovo, capace di camminare con le proprie gambe con lo sguardo che guarda dritto verso un futuro più giusto. Del tutto superfluo specificare i riferimenti alle persone citate in questo testo...

related posts:

Prezzemolo

About Prezzemolo